informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

CV personalizzato: come farne uno davvero perfetto

Commenti disabilitati su CV personalizzato: come farne uno davvero perfetto Studiare a Caserta

Stai cercando lavoro e hai bisogno di informazioni utili su come fare un ottimo CV personalizzato?

Non preoccuparti, stai leggendo l’articolo giusto.

In questa guida CV, infatti, ti aiuteremo a capire come si fa un curriculum in tutte le sue sfaccettature e tipologie. Da quelli più “istituzionali” a quelli più originali e creativi.

Andremo a vedere nel dettaglio quali informazioni mettere in evidenza e quali non occorre riportare. Quali eventuali documenti o dichiarazioni allegare per fare bella figura.

La cosa importante è cercare di mettere in evidenza i tuoi punti di forza, ma senza arroganza e dicendo sempre cose reali, senza strafare. Ricorda che devi scrivere un curriculum vitae, non delle saghe fantasy, e se non sai svolgere le mansioni che dichiari di saper fare, prima o poi i nodi vengono al pettine.

Curioso di saperne di più? Allora non perdiamo tempo ed entriamo subito nel merito della questione: cos’è e come si fa un buon CV personalizzato?

Tutto ciò che deve avere un CV perfetto

Come abbiamo già accennato, nei paragrafi che seguono andremo a scoprire come realizzare un curriculum vitae modello. Partendo da cosa scrivere, come si fa un curriculum vitae europeo online, tutti i trucchi per un CV creativo gratis ed efficace. Iniziamo subito, buona lettura.

Come scrivere un curriculum

Il modello curriculum vitae generalmente utilizzato è quello redatto in forma scritta.

Esso comprende diverse informazioni, ma occorre saper distinguere tra quelle essenziali e quelle facoltative.

Del primo caso, fanno certamente parte:

  1. Dati personali e recapiti;
  2. Istruzione;
  3. Esperienze lavorative (se già presenti, ovviamente);
  4. Lingua madre;
  5. Conoscenza lingue straniere;
  6. Conoscenze informatiche;
  7. Consenso al trattamento dei dati personali.

Mentre, tra le informazioni facoltative, che possono già rendere il nostro CV personalizzato, troviamo ad esempio:

  1. Obiettivi professionali e di carriera;
  2. Esperienze formative inerenti alla professione, come titoli, attestati o certificati vari;
  3. Informazioni attinenti e rilevanti riguardanti hobby o attività extraprofessionali.

Possiamo, però, darti altri 4 consigli importanti per scrivere un curriculum efficace e d’effetto:

  1. Inserisci contatti validi. Si, può sembrar banale, ma rappresenta uno degli errori maggiormente riscontrati. Che siano attendibili, aggiornati, e che hai sempre a portata di mano. Anzi, di risposta;
  2. Metti una foto professionale. Non dimenticare di inserire una foto nel tuo CV personalizzato. Ma non una a caso. Non per forza seriosa, anche sorridente, ma senza sfondi particolari. Evita i selfie, le foto di gruppo, a mare, mentre mangi o in discoteca;
  3. Indica solo le esperienze professionali in linea con il lavoro per il quale ti stai candidando. Soprattutto se hai tante esperienze alle spalle, non inserirle tutte, ma solo quelli attinenti volta per volta, mantieniti entro le 2-3 pagine di lunghezza;
  4. Fai attenzione alla grammatica e alla sintassi. prima di consegnare un C.V. assicurati che non ci siano errori o refusi;
  5. Fai attenzione al formato del tuo CV personalizzato. Non inviare documenti tradizionali, né tanto meno un curriculum creativo word o o jpeg, ma prediligi sempre il formato PDF.

Curriculum europass: come farlo

Forse non sai che esiste un modello curriculum vitae europeo standard.

Per quanto riguarda il suo contenuto, esso prevede la suddivisione in:

  1. Dati personali;
  2. Esperienze lavorative;
  3. Istruzione e formazione;
  4. Capacità e competenze personali, relazionali, organizzative, tecniche, artistiche;
  5. Brevetti e pubblicazioni;
  6. Ulteriori informazioni e allegati.

curriculum europassE proprio per facilitare la compilazione di un documento di questo tipo, la Commissione Europea ha predisposto il servizio Europass, che offre la possibilità di realizzare un CV personalizzato gratis che rispetti tutti i parametri in grado di conferirgli un respiro continentale e una forma pienamente corretta.

Questo esempio di Curriculum Vitae è il più richiesto, specialmente nei concorsi pubblici e nelle grandi aziende, perché rispetta tutti i crismi necessari e mantiene una certa forma istituzionale.

Ma non solo: trattandosi di modelli CV originali, riconosciuti in tutta la Comunità Europea, sono particolarmente adatti anche nel caso in cui tu stia cercando lavoro all’estero.

Come fare un curriculum creativo

Se ne hai la possibilità e se magari la tua professione può trarre vantaggio da ciò, oltre ai modelli curriculum vitae standard, puoi realizzare per te qualcosa di più originale.

In questo caso parliamo di curriculum vitae creativi.

Uno dei più interessanti, sempre in forma scritta, è quello ad infografica. Ovvero un formato che permette di sintetizzare le informazioni contenute al suo interno attraverso una rappresentazione prevalentemente grafica e un contenuto testuale ridotto.  Per un risultato di impatto e schematico, che mette a fuoco le informazioni più utili ed è più semplice da leggere e memorizzare per chi lo esamina.

Per realizzare un curriculum grafico che sembri davvero professionale, non è necessario essere esperti di design. Piuttosto, è possibile affidarsi a diversi strumenti utilizzabili direttamente online, specializzati in questo tipo di elaborazioni complesse e sofisticate. Compresa la possibilità di creare un curriculum creativo da scaricare gratis.

Ma oltre alla forma scritta, in alcuni casi è consentito, se non consigliato, anche di realizzare un video curriculum.

Stiamo parlando di una presentazione video in grado di mettere in mostra le tue conoscenze e competenze.

Se vuoi cimentarti in una impresa del genere, ti consigliamo di seguire questa scaletta:

  1. Presentati con un abbigliamento adeguato al tipo di posizione cercata;
  2. Registra un video che duri tra uno e tre minuti;
  3. Fissa l’obiettivo, immaginando di parlare con una persona;
  4. Inizia con una presentazione di te stesso;
  5. Elenca le capacità professionali, le motivazioni e il perché sei la persona giusta a cui affidare il lavoro;
  6. Cerca di avere eloquio sicuro, né troppo lento e né eccessivamente veloce, che non sembri caricaturale;
  7. Chiudi con il ringraziare chi visualizza il filmato.

Interessante vero? Se ne hai l’opportunità, specialmente se sei in possesso di una buona dialettica e di una bella presenza, prendila seriamente in considerazione.

Non solo curriculum: la lettera di presentazione

come si fa un curriculumDulcis in fundo, apriamo una parentesi sui documenti da allegare al tuo CV personalizzato.

Ciò che è sicuramente utile e importante, perché può fare veramente la differenza, è una bella lettera di presentazione scritta su misura per l’azienda, l’ente, il cliente o il datore di lavoro su cui intendi fare una buona impressione e che vorresti ti affidasse la mansione per la quale ti sei candidato.

Dopo una breve sintesi di quanto contenuto nel curriculum (come capacità e competenze professionali CV) è opportuno spiegare il perché un recruiter dovrebbe considerare autorevole la tua candidatura.

Non fare una copia spiccicata del CV, ma scrivi più a cuore aperto e mano libera, dimostrando che conosci l’azienda, come si svolge la professione, e quali motivazioni ti hanno spinto a presentare la tua candidatura. Quali sono i tuoi obiettivi professionali a medio-lungo termine e i tuoi punti di forza, cosa puoi dare di più rispetto ad altri. In poche parole: perché sei la persona adatta a cui affidare il compito.

E ricorda: nella parte conclusiva afferma di essere a disposizione per ogni ulteriore necessità o chiarimento e che rimani in attesa di un gentile riscontro.

Eccoci così giunti alla conclusione di questa nostra guida su come fare un CV personalizzato perfetto. 

Realizza quello che reputi più adatto alle tue esigenze e invialo per candidarti ai ruoli ai quali ambisci, Senza dimenticare la lettera motivazionale di presentazione.

Portalo sempre con te ai colloqui di lavoro e se sei in difficoltà ricordati di questa nostra guida. Vedrai che andrà bene.

Buona fortuna e…buon lavoro a te.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali