informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Quando mangiare la frutta? Ecco i momenti migliori per consumarla

La comunità scientifica è d’accordo nel ritenere fondamentale un regolare consumo di frutta e verdura fresca per condurre una dieta sana. I frutti sono un’ottima fonte di vitamine e minerali essenziali e sono ricchi di fibre. Inoltre, forniscono anche una vasta gamma di antiossidanti salutari, tra cui i flavonoidi. Seguire una dieta ricca di frutta e verdura può ridurre il rischio di una persona di sviluppare malattie cardiache, cancro, infiammazioni e diabete.

Nonostante le molte informazioni disponibili online sostengano il contrario, non esiste un momento migliore della giornata per mangiare frutta. Le persone possono ottenere molti benefici per la salute dall’assumere la frutta in qualsiasi momento della giornata.

Quando mangiare la frutta?

Molte fonti affermano che le persone possono ottenere migliori benefici per la salute dalla frutta se la mangiano nel pomeriggio, a stomaco vuoto o se evitano di mangiarla insieme a cibi specifici. Altri dicono, diversamente, sostenendo che il momento migliore è la prima cosa al mattino con un bicchiere d’acqua.

Tuttavia, non ci sono prove scientifiche che suggeriscano che mangiare frutta al mattino o al pomeriggio cambi il modo in cui la questa influisce sulla salute di una persona.

Detto questo, quando si sceglie uno spuntino pomeridiano, la frutta è un’opzione eccellente. I frutti sono ricchi di fibre e carboidrati complessi, il che significa che impiegano più tempo ad essere digeriti rispetto ai carboidrati semplici, come il pane bianco. Questo può aiutare a mantenere le persone più sazie più a lungo, e ad evitare spuntini malsani durante il giorno.

I frutti forniscono anche una vasta gamma di vitamine, minerali e benefici per la salute. Il consumo di frutta con grassi o proteine ​​salutari può fornire equilibrio e energia più sostenibile. Goditi la frutta con una piccola manciata di noci o semi per uno spuntino ricco di nutrienti.

Quanta frutta mangiare al giorno?

I frutti sono ricchi di sostanze nutritive a basso contenuto calorico, il che li rende un’ottima scelta per coloro che desiderano perdere peso. Inoltre, sono ricchi di acqua e fibre, che favoriscono il senso di sazietà.

Per questo motivo, in genere puoi mangiare frutta fino a quando non sei soddisfatto, senza assorbire molte calorie. In effetti, numerosi studi indicano che il consumo di frutta è associato a un minor apporto calorico e può contribuire alla perdita di peso nel tempo. Mele e agrumi, come arance e pompelmi, sono tra i più sostanziosi.

Poiché diversi frutti contengono diverse quantità di nutrienti, è importante consumarne una diversa varietà per massimizzare i benefici per la salute.

Conoscere i vantaggi di ogni tipo di dieta e alimentazione è alla base del lavoro del nutrizionista. Se desideri intraprendere una carriera in questo campo, il master Unicusano in nutrizione clinica fornisce tutte le competenze specifiche in grado di aiutarti ad individuare la reale problematica del paziente.

Commenti disabilitati su Quando mangiare la frutta? Ecco i momenti migliori per consumarla Studiare a Caserta

Leggi tutto

I 4 libri sulla paura da leggere

La paura è un sentimento primordiale, legato ai primitivi istinti di sopravvivenza. Tutti provano paura: paura dei fallimenti, del dolore o della perdita. Questo stato mentale può essere così potente da prendere il controllo delle nostre azioni ed impedire di esprimere al massimo il proprio potenziale.

Di seguito abbiamo selezionato alcuni ottimi libri per iniziare a decifrare e affrontare paure e fobie. Ma è solo il primo passo per un approfondimento psicologico che non può prescindere da un serio studio accademico. La facoltà di psicologia a Caserta offre tutti gli strumenti per fronteggiare le sfide dell’inconscio.

Scott Stossel – Ansia. Paure e speranze alla ricerca di una pace interiore (2018)

Il libro Scott Stossel parte dalla sua condizione autobiografica fatta di ansia, attacchi di panico, fobie e altro, per delineare la storia di questa condizione psichiatrica potenzialmente invalidante.

Con un tocco di umorismo e, a volte, una delicata auto-deprecazione, riesce a descrivere alla perfezione la convivenza con le proprie paure interiori. Questo libro è una risorsa meravigliosa per coloro che si sentono soli e incompresi nelle loro sfide quotidiane dominate dalla paura e un aiuto concreto nella loro risoluzione.

Max Lucado – Nessuna paura (2016)

Immagina la tua vita senza paura. Puoi?“. È questo il sottotitolo del libro di Max Lucado, in cui affronta l’incontro con la paura nella vita quotidiana in tutte le sue forme, come la paura di non valere abbastanza, o la paura di superare le sfide, la paura di pensare al futuro e molto altro.

Il libro fornisce un messaggio tempestivo: non dobbiamo vivere con la paura. Il testo è ricco di esempi e domande di discussione poste in tono colloquiale che tutti possono applicare nella propria vita quotidiana.

La forza della fragilità. Il coraggio di sbagliare e rinascere più forti di prima (2016)

Il più delle volte, le paure e le vulnerabilità vengono considerate come una debolezza, qualcosa con una connotazione negativa. Il Dr. Brené Brown offre una visione alternativa in questo libro, e incoraggia i lettori ad abbracciare la vulnerabilità e l’imperfezione, a vivere con tutto il cuore e ad impegnarsi coraggiosamente nella vita di tutti i giorni.

Il libro getta una nuova luce su cosa significa impegnarsi superando paure e vulnerabilità, riflettendo sulle cause scatenanti di tali paure. Il libro è un ottimo punto di partenza per affrontare le proprie insicurezze e andare avanti.

The Confidence Gap: una guida per superare la paura e il dubbio di Russ Harris

Questo libro si concentra sulle tecniche terapeutiche di accettazione e impegno (ACT) per aiutare i lettori a ottenere una fiducia duratura. Russ Harris fornisce consigli su come coltivare la consapevolezza e l’accettazione di sé per sviluppare una direzione chiara e apprezzata nella vita. Harris ci invita ad accettare le nostre paure e ad usarle a nostro vantaggio.

Commenti disabilitati su I 4 libri sulla paura da leggere Studiare a Caserta

Leggi tutto

I 4 libri sulla paura da leggere

La paura è un sentimento primordiale, legato ai primitivi istinti di sopravvivenza. Tutti provano paura ad affrontare nuove sfide, elaborare perdite e dolori.

Pur essendo uno stato mentale molto comune, può prendere facilmente il controllo della propria mente e azioni, impedendo di raggiungere il massimo del potenziale.

Conoscere le cause scatenanti delle proprie paure può aiutare a riprendere in mano la propria vita. La letteratura può essere di grande aiuto in questo caso, ma soltanto lo studio della psicologia può fornire gli strumenti per interpretare ansie e fobie. La facoltà di psicologia a Caserta è il percorso accademico più indicato per chi desidera approfondire queste tematiche.

Scott Stossel – Ansia. Paure e speranze alla ricerca di una pace interiore (2018)

Il libro Scott Stossel parte dalla sua condizione autobiografica fatta di ansia, attacchi di panico, fobie e altro, per delineare la storia di questa condizione psichiatrica potenzialmente invalidante.

Con un tocco di umorismo e, a volte, una delicata auto-deprecazione, riesce a descrivere alla perfezione la convivenza con le proprie paure interiori. Questo libro è una risorsa meravigliosa per coloro che si sentono soli e incompresi nelle loro sfide quotidiane dominate dalla paura e un aiuto concreto nella loro risoluzione.

Max Lucado – Nessuna paura (2016)

Immagina la tua vita senza paura. Puoi?“. È questo il sottotitolo del libro di Max Lucado, in cui affronta l’incontro con la paura nella vita quotidiana in tutte le sue forme, come la paura di non valere abbastanza, o la paura di superare le sfide, la paura di pensare al futuro e molto altro.

Il libro fornisce un messaggio tempestivo: non dobbiamo vivere con la paura. Il testo è ricco di esempi e domande di discussione poste in tono colloquiale che tutti possono applicare nella propria vita quotidiana.

La forza della fragilità. Il coraggio di sbagliare e rinascere più forti di prima (2016)

Il più delle volte, le paure e le vulnerabilità vengono considerate come una debolezza, qualcosa con una connotazione negativa.

Il Dr. Brené Brown offre una visione alternativa in questo libro, e incoraggia i lettori ad abbracciare la vulnerabilità e le paure, a vivere con tutto il cuore e ad impegnarsi coraggiosamente nella vita di tutti i giorni.

IIl libro è un ottimo punto di partenza per affrontare le proprie insicurezze riflettendo sulle cause scatenanti per andare avanti.

The Confidence Gap: una guida per superare la paura e il dubbio di Russ Harris

Questo libro si concentra sulle tecniche terapeutiche di accettazione e impegno (ACT) per aiutare i lettori a ottenere una fiducia duratura. Russ Harris fornisce consigli su come coltivare la consapevolezza e l’accettazione di sé per sviluppare una direzione chiara e apprezzata nella vita. Harris ci invita ad accettare le nostre paure e ad usarle a nostro vantaggio.

Commenti disabilitati su I 4 libri sulla paura da leggere Studiare a Caserta

Leggi tutto

Come (e perché) scegliere la laurea magistrale a distanza

Hai appena completato un primo livello di studi universitari e ti stai chiedendo se è il caso di proseguire con una laurea magistrale a distanza? In questo articolo ti spiegheremo come e perché vale la pena di scegliere una magistrale online.

La formazione, anche quella universitaria, si è evoluta di pari passo con l’innovazione tecnologica e con gli sviluppi dell’era digitale. Le Università telematiche rispondono ad un nuovo bisogno di istruirsi in maniera flessibile. L’Università degli Studi Niccolò Cusano è tra gli Atenei telematici più all’avanguardia in Italia.

Se stai pensando di frequentare un’Università a distanza e vuoi saperne di più non ti resta che arrivare in fondo a questa guida.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come (e perché) scegliere la laurea magistrale a distanza Studiare a Caserta

Leggi tutto

Cosa mangiare a Caserta a Natale? I piatti della tradizione

Le feste si avvicinano e ti stai chiedendo cosa mangiare a Caserta a Natale?
Questa ricorrenza che riunisce le famiglie e crea un’atmosfera unica, è sicuramente la più attesa e amata dell’anno, anche per i suoi pranzi e per i suoi cenoni.

Una delle peculiarità delle feste natalizie è quella di svegliarsi la mattina della vigilia con il profumo inconfondibile dei dolci che invade casa.

Quello di Caserta è un territorio ricco di eccellenze enogastronomiche e di prodotti che le hanno conferito, nel tempo, un’identità culinaria ben definita.

In questa guida ti sveleremo i piatti tipici del Natale a Caserta. Oltre alle svariate ricette che puoi preparare in casa, ci sono molti posti in cui puoi scegliere di degustare degli ottimi piatti tipici natalizi. Scopriamoli insieme.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Cosa mangiare a Caserta a Natale? I piatti della tradizione Studiare a Caserta

Leggi tutto

Cos’è e cosa studia la criminologia investigativa?

Ti incuriosisce la criminologia investigativa e desideri saperne di più?

Allora sei nel posto giusto al momento giusto. In questa breve guida, infatti, ti spiegheremo cos’è la criminologia e cosa studia, così da dare risposta ad ogni tua domanda.

Prenditi qualche minuto, siamo sicuri che non te ne pentirai. Sei pronto a scoprire tutto quello che devi sapere sulla criminologia investigativa? Allora partiamo.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Cos’è e cosa studia la criminologia investigativa? Studiare a Caserta

Leggi tutto

Quanto guadagna un notaio?

In molti si domandano quanto guadagna un notaio, specialmente chi si appresta ad avvicinarsi al mondo del lavoro.

Secondo alcune recenti stime, lo stipendio del notaio si aggirerebbe in media sui 200.000 €, una somma particolarmente appetibile. Tuttavia, se è vero che in molti ne sono attratti, è altrettanto vero che spesso rinunciano per l’eccessiva complessità nel diventare notaio.

Difatti, l’iter appare particolarmente lungo, complesso ed eccessivamente selettivo.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Quanto guadagna un notaio? Studiare a Caserta

Leggi tutto

Come scegliere il Master in nutrizione ideale?

Sei alla ricerca di un master in nutrizione, ma hai paura di non sapere scegliere?

Niente paura: in questo nostro articolo ti daremo le informazioni necessarie su come scegliere il master nutrizione che faccia al caso tuo. Prenditi qualche minuto, non te ne pentirai. 

Questi corsi specifici richiedono delle competenze di base assimilate dallo studente durante il percorso universitario: difatti, questi corsi si rivolgono per lo più a persone già attive nel mondo della sanità e della medicina, ovvero a persone competenti in questo settore.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Come scegliere il Master in nutrizione ideale? Studiare a Caserta

Leggi tutto

I migliori programmi per il disegno tecnico

Sei alla ricerca di programmi per il disegno tecnico? Sei sulla pagina giusta. L’evoluzione tecnologica ha portato diversi vantaggi in quest’ambito, tra questi anche i programmi per disegnare al computer, sia in 2D che in 3D.

Se sei uno studente di ingegneria, i programmi per il disegno tecnico si riveleranno molto utili sia durante il tuo percorso di studi che nella tua carriera professionale. I programmi per il disegno tecnico sono spesso chiamati CAD, acronimo che sta per Computer-Aided Design. I software di progettazione CAD sono moltissimi ed esistono sia delle versioni free che delle versioni a pagamento. E’ possibile trovare diversi programmi per il disegno totalmente gratuiti per i sistemi operativi Windows, Linux e MacOS.

Di seguito ti elencheremo quali sono a nostro avvisoi migliori software per il disegno tecnico sul mercato, sia gratuiti che a pagamento.

Continue Reading

Commenti disabilitati su I migliori programmi per il disegno tecnico Studiare a Caserta

Leggi tutto

Studiare scienze politiche a Caserta: opportunità e sbocchi lavorativi

Vorresti saperne di più sul corso universitario in scienze politiche a Caserta? Grazie all’università telematica Niccolò Cusano potrai studiare scienze politiche a Caserta.

Il corso di Laurea in Scienze politiche e relazioni internazionali è strutturato in modo da permettere agli studenti di acquisire conoscenze scientifiche e metodologiche basate su una formazione multidisciplinare e interdisciplinare negli ambiti economico, giuridico, politologico, sociologico, storico e linguistico.

Grazie all’innovativa tecnologia e-learning potrai seguire le lezioni online in ogni momento. Attraverso l’utilizzo delle tecniche e degli strumenti didattici dell’insegnamento a distanza, potrai acquisire gli strumenti che ti consentiranno di interpretare i problemi e i processi tipici della società contemporanea, al fine di comprenderla, valutarla e gestirla.

Un modello così concepito e attuato, ti permetterà di ottenere, nel corso del tuo percorso formativo, conoscenze e competenze finalizzate ad un inserimento nel settore pubblico e in quello privato, a livello locale, nazionale e internazionale.

Continue Reading

Commenti disabilitati su Studiare scienze politiche a Caserta: opportunità e sbocchi lavorativi Studiare a Caserta

Leggi tutto

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali