informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Film da vedere a Natale: la nostra top ten per le feste

Commenti disabilitati su Film da vedere a Natale: la nostra top ten per le feste Studiare a Caserta

Stai cercando i migliori film da vedere a Natale?

Fai bene, perché è una delle scelte più belle, insieme a cosa mangiare a Caserta durante le festività.

Perché cosa c’è di meglio, per creare un’atmosfera speciale, che guardare i cosiddetti cinepanettoni o una storia magica inerente la festa più bella dell’anno?

Le commedie di Natale sono decisamente film belli da vedere insieme a tutta la famiglia, con gli amici, o comunque con chi si vuole bene o ci si può divertire.

Le versioni sono tantissime: dai film di Babbo Natale a quelli comici, dai quelli romantici o per bambini alle saghe fantasy. Insomma, ce n’è per tutti i gusti.

A questo punto sarai certamente curioso di conoscere i più bei film da vedere assolutamente. Allora non perdiamo tempo e andiamo a svelarli subito. Buona lettura e…buona visione.

Classici film di Natale: dai cinepanettoni ai cartoni animati

Abbiamo stilato per te una top ten dei migliori film da vedere a Natale. Per farlo abbiamo, con l’intento di accontentare tutti e non farci mancare nulla, abbiamo pescato in 4 diverse categorie: italiani, internazionali, romantici e per bambini. Prepara popcorn e panettone, al resto pensiamo noi.

Film di Natale italiani

A farla da padrona nel nostro Paese, tra i film da vedere a Natale, sono i cosiddetti cinepanettoni. Irriverenti fotografie in chiave ironica dell’Italia vacanziera, riadattata agli anni in cui vengono prodotti questi film.

  1. Vacanze di Natale. In origine fu un film commedia diretto del regista Carlo Vanzina nel 1983. Da lì in poi, però, si sviluppò un filone giunto fino ai giorni nostri. Con il primo sequel, Vacanze di Natale ’90, diretto da Enrico Oldoini e che vedeva come interpreti Christian De Sica, Diego Abatantuono, Massimo Boldi, Ezio Greggio e Andrea Roncato. In aprticolare daglis tessi Boldi e De Sica, si sono susseguiti negli anni, prima insieme e poi separatamente, vari film sull’onda di questi primi successi. Come la lunga serie dei “Natale a…”, tra Londra, Caraibi, India, Rio, Miami, New York, Nilo, Beverly Hills e tutti gli altri;
  2. Il mio amico Babbo Natale. Non solo cinepattoni esilaranti e non solo pellicole uscite nelle sale cinematografiche. In questo caso abbiamo voluto includere anche un film tv molto apprezzato dalle famiglie italiane, andato in onda per la prima volta nel 2005 e diretto da Franco Amurri. Datato 2006 invece Il Mio Amico Babbo Natale 2, sotto la direzione di Lucio Gaudino. In entrambi i casi gli interpreti sono volti noti apprezzati del cinema e della stessa televisione italiana: da Lino Banfi, nei panni di Ezechiele Babbo Natale a Gerry Scotti, che sia nel primo film che nel sequel veste i panni del cattivo che Banfi tenta di redimere. Ci riuscirà?

Film di Natale americani e internazionali

Se invece sei un’amante delle commedie americane o delle pellicole internazionali, sarai contento di sapere che anche tra le produzioni cinematografiche estere spiccano tantissimi film da vedere a Natale. Ne abbiamo selezionati tre in particolare.

  1. Miracolo nella 34esima strada. Grande classico della filmografia natalizia. È stato diretto da Les Mayfield e interpretato da Richard Attenborough nel ruolo del protagonista, ovvero nei panni nientepopodimeno che di Babbo Natale.  In realtà si tratta del remake de Il miracolo delle 34esima strada, film del 1947 diretto da George Seaton. Film per tutti, grandi e piccini, ricco di momenti magici sul senso del natale e colpi di scena inaspettati. Ha fatto la storia di questo genere, se non lo hai mai visto devi assolutamente porre rimedio;
  2. Natale in affitto. Drew Latham (alias Ben Affleck) è un rampante manager di successo che può permettersi di vivere nel lusso. Una bella vita la sua, stravolta dalla decisione della fidanzata Missy di lasciarlo poco prima di Natale. Solo e spiazzato, Drew decide di ingaggiare per le feste una famiglia di sconosciuti, a patto che interpretino rispettivamente i ruoli di padre, madre e fratello minore. Ma non tutto si può comprare e la storia non volgerà dunque secondo i  suoi piani. Il film è uscito nelle sale nel 2014, diretto da Mike Mitchell. Tra i protagonisti, oltre ad Affleck, anche il noto attore James Gandolfini;
  3. Nativity. Se cerchi film storici da vedere a Natale, nonostante qualche imprecisione, questo può decisamente fare al caso tuo. Diretto da Catherine Hardwicke e uscito nel 2006, racconta la storia della Sacra Famiglia e dei Re Magi. Seppur di produzione internazionale, esso è stato girato in Basilicata (tra Matera e Craco) e a Roma (a Cinecittà), oltre che in Marocco.

Film di Natale romantici

Fatta una prima distinzione geografica sui film da vedere a Natale, passiamo a caratteristiche più specifiche. Proseguiamo infatti, con altri film belli, ma soprattutto romantici.

  1. L’amore non va in vacanza. Un cast d’eccezione per una delle più belle commedie romantiche tra i film da vedere a Natale: da Cameron Diaz e Kate Winslet a Jude Law, Jack Black e molti altri. La pellicola è del 2006 ed è stata diretta da Nancy Meyers. La Diaz interpreta Amanda Woods, una bella ragazza che si è da poco separata con il suo fidanzato, motivo per il quale decide di prendersi una pausa in un posto lontano. Per questo conosce Iris Simpkins (Kate Winslet), anch’essa preda di problemi sentimentali. Le due decido così di scambiarsi le loro case. Uno scambio che darà il via a una serie di coincidenze e di incroci voluti dal destino. Le due protagoniste ritroveranno l’amore? Per scoprirlo, basta vedere il film;
  2. Love actually – L’amore davvero. Anche in questo film del 2003, diretto da Richard Curtis, il cast è di primissimo piano. Qualche nome?Da Hugh Grant e Colin Firth ad Emma Thompson, Keira Knightley, Liam Neeson, Alan Rickman, Rowan Atkinson e molti altri. La trama racconta dieci storie diverse, ma caratterizzate da un unico denominatore comune: il periodo natalizio. Se sei una persona molto romantica, devi assolutamente vederlo.

Se non hai visto questi film al cinema quando sono usciti, ti consigliamo di farlo comunque adesso, ne vale certamente la pena.

Film di Natale per bambini

Ma il Natale è una festa che rende felici soprattutto i bambini. Tanti sono infatti i film da vedere a Natale pensati per i più piccoli. Qualche esempio?

  1. Mamma ho perso l’aereo. Un cult senza tempo. Chi non ha mai visto questa commedia di Natale del 1990? Di diritto tra i film belli da vedere, basti pensare che per 20 anni è stato il film che nel suo genere ha registrato il maggior incasso nel mondo. La trama racconta la storia del piccolo Kevin McCallister (Macaulay Culkin), dimenticato accidentalmente a casa dalla sua numerosissima e bizzarra famiglia, partita per una vacanza di Natale a Parigi. Solo, senza soldi e con due pericolosi ladri alle calcagna si troverà a dover difendere da solo la sua abitazione;
  2. Willy Wonka e la Fabbrica di Cioccolato. In questo caso vale davvero la pena di vedere sia il film del 1971 diretto da Mel Stuart, che il suo remake a cura di Tim Burton, uscito nelle sale nel 2005. Nella prima versione spicca l’interpretazione di Gene Wilder, In quella di Burton, invece, quella di Johnny Depp. Entrambi interpretano il ruolo del misterioso ed eccentrico Willy Wonka, proprietario di una grande fabbrica di cioccolato. Altro protagonista è il piccolo Charlie Bucket, bambino povero che riesce a trovare uno dei cinque biglietti nascosti dal fabbricatore di dolci in altrettante tavolette di cioccolato. I fortunati bambini che entreranno in possesso di questi tagliandi, vinceranno una visita all’interno della fabbrica, ma solo uno riceverà uno straordinario, quanto inaspettato, premio finale. Storia ispirata al romanzo di Roald Dahl:
  3. The Nightmare Before Christmas. Non poteva mancare nella nostra lista film da vedere un grande cult d’animazione, come questo successo del 1993 ideato e prodotto ancora una volta da Tim Burton. Realizzato in stop-motion, una delle specialità di casa.

Film natalizi: hai già scelto quale vedere per primo?

commedie di nataleE con questo, siamo arrivati a quota 10 film da guardare a Natale, ma ancora tante altre pellicole meriterebbero di essere menzionate, soprattutto per tra quelli dedicati ai più piccini: da Il Grinch a Frozen e molti altri.

Purtroppo è impossibile citarle tutte, ma la selezione che ti abbiamo presentato è certamente un’ottima base di partenza.

Ecco perché la nostra guida si conclude qui, almeno per il momento. Ti lasciamo con una promessa: non tarderemo ad aggiornarla con film recenti se sarà necessario.

A questo punto non rimane che augurarti buona visione e buone feste, con i migliori film da vedere a Natale.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali