informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le 7 spiagge più belle della Campania per una pausa estiva

Commenti disabilitati su Le 7 spiagge più belle della Campania per una pausa estiva Studiare a Caserta

Coste scenografiche, borghi suggestivi, bellissime spiagge e un mare cristallino rendono la Campania uno dei posti migliori dove trascorrere la meritata pausa estiva. Qui i turisti si affollano da ogni parte del mondo per sperimentare la bellezza naturale di questa costa nel sud Italia. Dai lidi di sabbia bianca e finissima fino alle calette nascoste in anfratti rocciosi, la Campania può offrire una varietà eterogenea di paesaggi. Se desideri trascorrere le tue vacanze in questa zona, ecco le spiagge più belle che dovresti provare.

Spiaggia di Atrani

È la spiaggia del comune più piccolo d’Italia, un borgo che si apre verso il mare circondato da un’alta parete rocciosa. Una giornata al mare ad Atrani è un’ottima occasione anche per visitare il suo caratteristico centro storico, uno dei più affascinanti della Costiera Amalfitana. La spiaggia è proprio davanti al borgo ed è tagliata in due dalla foce del fiume Dragone, spesso in secca nei mesi estivi. Il litorale sabbioso ha solo una piccola zona riservata alla balneazione libera, mentre il resto è occupato da stabilimenti balneari.

Il borgo è piccolo e accogliente e presenta alcuni notevoli edifici storici. Nelle vicinanze, c’è anche la spiaggia di Spiaggia di Castiglione, non così famosa ma meno affollata. Ad Atrani ci sono diverse decine di hotel con tariffe che vanno dai 50 ai 1000 euro a notte, quindi è facile trovare una stanza per tutti i gusti e tutte le tasche.

Baia di Ieranto – Massa Lubrense

La Baia di Ieranto rappresenta un luogo sacro, dove la bellezza della natura evoca un silenzio quasi riverente. Il nome Ieranto deriva dal greco “Ieros”, o “sacro”: nelle vicinanze, nei pressi di punta Campanella, un tempo sorgeva un santuario dedicato alla dea pagana Atena ed è qui che Omero ambientò il tentativo delle Sirene di sedurre Ulisse. Oggi, puoi ancora percepire lo spirito mistico del luogo, mentre cammini attraverso le asperità delle rocce, in una sequela di scorci scenografici e visioni spettacolari di un mare incredibilmente blu.

Il mare è quasi sempre calmo, quindi è piacevole fare snorkeling sugli scogli. La costa è selvaggia – senza bar o noleggio lettini, quindi, è necessario portare acqua e ombrelloni. Il trekking verso la spiaggia offre spunti panoramici di grande suggestione. In alta stagione, il posto diventa abbastanza affollato, quindi è meglio venire presto o, viceversa, nel pomeriggio.

Spiaggia di Marina di Puolo – Sorrento

Basta dare una prima occhiata alla spiaggia di Marina di Puolo per capire perché molti preferiscono questa piccolo litorale sabbioso. Questa spiaggia, stretta tra coste brulle e il villaggio dei pescatori, offre un’atmosfera più tranquilla e riservata rispetto ad altre spiagge della zona, pur conservando tutti i servizi essenziali (stabilimenti, bar e ristoranti).

Ci sono anche diverse attività, alcune delle quali a pagamento, con cui trascorrere il tempo una volta uscito dall’acqua. Puoi fare un tour in barca alla scoperta dei suoi angoli nascosti, oppure intraprendere l’avventura romantica della crociera al tramonto. Se non ti piacciono i luoghi affollati, allora Marina di Puolo è il posto giusto per te.

Spiaggia di Marina Grande – Amalfi

Amalfi è il cuore e l’anima storica della Costiera Amalfitana e la sua posizione centrale e la splendida cornice ne fanno una destinazione molto popolare tra italiani e non. Se stai cercando una spiaggia remota, lontana dalla folla, o una località balneare facilmente raggiungibile e super accessoriata, la spiaggia di Marina Grande è il posto perfetto.

La spiaggia più grande di Amalfi, situata proprio di fronte al pittoresco centro storico della città, è anche la più famosa. Marina Grande ha una serie di stabilimenti balneari glamour e una piccola sezione di spiaggia “libera”. Nonostante le dimensioni della spiaggia (grande per gli standard della Costiera Amalfitana), durante i fine settimana estivi dovrai arrivare presto per assicurarti di trovare un posto qui.

Nei mesi estivi, la spiaggia di Marina Grande è una lunga sequela di file colorate di ombrelloni, che si contrappongono alle sfumature turchesi del blu profondo delle sue acque. La spiaggia a ciottoli di Amalfi è inclusa nella lista del patrimonio mondiale dell’UNESCO e non c’è da stupirsi se pensiamo che si tratta di una delle spiagge più affollate dell’alta stagione.

Spiaggia di Marina Grande – Positano

Con le sue spiagge glamour e piene di celebrità, i paesaggi marini mozzafiato e il centro storico pieno di boutique, è facile capire perché Positano sia la destinazione più ambita della Costiera Amalfitana. Inserita nel 2017 tra le 5 spiagge più belle d’Italia secondo Skyscanner, la grande spiaggia di Marina Grande a Positano è una delle più gettonate (e costose) della stagione estiva.

Famosa per le sue coloratissime case arroccate a picco sulla spiaggia e per le vie dello shopping a due passi dal mare, Marina Grande è un punto di riferimento anche per chi a Positano cerca un po’ di sano divertimento. Qui si trova la caratteristica discoteca “Music on the Rocks”: una location da non perdere anche per chi non è avvezzo al dancefloor, visto che è scavata all’interno della roccia!  È facile capire perché la spiaggia sia diventata il fulcro della vita sociale della città, dove i locali vengono a socializzare con le celebrità e i turisti del mondo. La spiaggia ha due stabilimenti balneari e una zona libera, da cui partono escursioni lungo la costa e navette per le baie vicine.

Cala di Furore – Salerno

Cala di Furore è un’insolita spiaggia della Costiera Amalfitana, così particolare da sembrare uscita da un film fantasy. In realtà, si tratta di un piccolo fiordo profondo con una vista mozzafiato sull’antico ponte dell’acquedotto romano. Quest’antica gola, che in passato era un nascondiglio perfetto per i banditi, oggi è una delle pochissime spiagge sabbiose della Costiera Amalfitana, perciò è meta di tantissimi turisti.

Il fiordo di Furore è una specie di porto naturale, dove è possibile arrivare solo dal lato del mare, sormontato da un arco di roccia naturale che completa perfettamente la maestosità di questo luogo. La spiagga è larga circa 250 metri ed è fiancheggiata ai lati da alti costoni rocciosi. Il fiordo è inoltre scavalcato dalla strada statale mediante un ponte sospeso alto 30 m, dal quale, ogni estate, si svolge una tappa del Campionato Mondiale di Tuffi dalle Grandi Altezze. Per quanto riguarda gli svantaggi, è una spiaggia molto affollata e ha il sole solo di mattina.

Spiaggia di Marina Piccola – Capri

Se ti piace l’idea di trascorrere una giornata in spiaggia con vista sui faraglioni, adorerai la graziosa piccola baia di Marina Piccola che si trova proprio di fronte ai giganteschi scogli simbolo di Capri. Sul soleggiato lato sud dell’isola, riparato dal vento da una ripida parete di roccia, la baia è quasi sempre calda. In effetti, anche a metà inverno potresti facilmente individuare i locali che fanno il bagno al sole.

Dal centro di Capri puoi raggiungere Marina Piccola rapidamente e facilmente a piedi, attraverso la panoramica Via Krupp che inizia proprio sotto i Giardini di Augusto, o attraverso la vecchia Via Mulo. Se non vuoi camminare, puoi sempre prendere un autobus dal centro di Capri. A Marina Piccola, gli autobus fermano nella piazza vicino alla chiesetta di Sant’Andrea.

Ci sono due tratti di spiaggia “libera” a Marina Piccola, entrambi nelle vicinanze della chiesa: Marina di Mulo e Marina di Pennauro. Per sfruttare al massimo il sole, dovrai arrivare presto: il sole lascia la baia intorno alle 16:00. Le scogliere dei faraglioni sono raggiungibili con gite in barca che partono da diversi punti della spiaggia.

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali