informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Studiare a Caserta: come cercare casa

Commenti disabilitati su Studiare a Caserta: come cercare casa Studiare a Caserta

Caserta, capoluogo di provincia, è una città intrisa di storia; storia indissolubilmente legata alle vicende dei Borboni. Questa è situata ai piedi del monte Tifata. Il nucleo originario della città, che dista dalla moderna pochi chilometri, è Casertavecchia, borgo medievale.

Proprio perché ricca di storia offre numerosi posti da vedere. Cerchiamo insieme cosa visitare a Caserta.

L’attrazione principale è la Reggia di Caserta o Palazzo Reale di Caserta. Questa è la dimora storica dei Borbone di Napoli.

La scelta di Caserta, da parte del Re di Napoli Carlo di Borbone, per la realizzazione della Reggia, è legata a tre motivazioni: la lontananza dal mare, per ripararsi in caso di attacchi dalla flotta francese; il desiderio di una residenza per il riposo estivo e infine la voglia di realizzare la più bella residenza d’Europa. La sua realizzazione fu commissionata all’architetto Luigi Vanvitelli. Conclusa nel 1845, è un complesso di 1.200 stanze e 1.742 finestre. La Reggia è immersa in un parco, che si estende per 3km su 120 ettari di superficie; questo è diviso in due aree: i giardini all’italiana e i giardini all’inglese. La Reggia di Caserta è patrimonio UNESCO dal 1997.

La visita di Caserta non si esaurisce però con la Reggia. È possibile recarsi nel borgo medievale dove si trovano il Duomo, il castello del 1100 e altri luoghi di rilevanza storico-culturale.

Non si può visitare Casertavecchia senza passare nella frazione di San Leucio in cui è situato l’Arco Borbonico, la porta del belvedere, risalente al 1600.

Molto importante, poi, Piazza Carlo III, tra le più grandi d’Europa. Questa è costituita da una grande area verde posizionata davanti alla Reggia.

Caserta risulta essere una città ricca di stimoli culturali.

Sceglierla per studiare ti offre la possibilità di fermarti per trascorrere l’estate a Caserta tra divertimento e cultura.

Non solo luoghi da visitare ma anche numerosi eventi e mostre per studenti a Caserta. Il comune organizza serate di street food, musica, notti al museo, concerti e rassegne teatrali.

Come cercare casa in affitto a Caserta 

Se hai scelto di studiare a Caserta potrà esserti utile quanto scritto successivamente.

Capendo dove continuare i tuoi studi hai già superato il primo grande scoglio, adesso proveremo ad aiutarti con lo step successivo: la ricerca della casa.

Diversi sono i modi per trovare casa in affitto, vediamoli assieme.

Prima di tutto può essere utile visitare la città in cui andrai a vivere cercando di capire quali siano i quartieri più adatti alle tue esigenze; una semplice passeggiata ti farà raccogliere già diversi numeri di possibili appartamenti. Naturalmente non è un problema non poter visitare preventivamente la città, internet ti aiuterà a ovviare a ciò.

Internet nella ricerca sarà il nostro migliore amico, potrebbe però rivelarsi dispersivo. È quindi necessario capire come cercare casa in affitto. Puoi consultare:

  • i siti delle agenzie immobiliari: tutti ti permettono di selezionare la zona in cui vuoi trasferirti, il tipo di appartamento o stanza che cerchi e il tuo budget. Se decidi di rivolgerti a un’agenzia ricorda che potresti dover pagar loro una commissione;
  • i portali di annunci: anche qui potrai filtrare la tua ricerca. Gli annunci che troverai possono essere stati inseriti direttamente dai proprietari ma anche dalle agenzie. Alcuni di questi offrono inoltre la possibilità di condividere un annuncio a tua volta: chi sei, come sei e cosa cerchi, e saranno gli stessi proprietari degli appartamenti a contattarti;
  • gruppi facebook: in questi troviamo gli annunci sotto forma di post; anche qui potrai condividere il tuo personale annuncio di ricerca ed entrare facilmente in contatto con dei possibili locatori.

Selezionati gli annunci e contattati i proprietari o gli agenti dovrai solo fissare gli appuntamenti e visitare le possibili abitazioni.

Una volta individuate le soluzioni più interessanti sulla carta bisogna capire quale sia la più adatta a te. Quando si cerca per la prima volta casa in affitto è facile incorrere in alcuni errori, proveremo quindi a darti dei consigli per scegliere casa.

Fondamentale è verificare la sicurezza di ogni stanza della possibile abitazione:

  • informati sullo stato degli impianti, potrebbero essere vecchi e quindi pericolosi e poco funzionali;
  • controlla i sanitari;
  • prova gli infissi

Verifica poi che il mobilio, in caso di casa arredata, sia nelle condizioni di poter essere utilizzato.

Se la casa avrà superato questa ispezione informati bene sui costi. Chiedi se nel canone di affitto sono comprese anche le spese condominiale, il riscaldamento, la luce, il gas.

Infine prova a valutare il vicinato. Difficilmente un proprietario intenzionato ad affittare la propria abitazione ti dirà che i vicini non sono fantastici, ma la tranquillità del posto in cui si andrà a vivere è fondamentale per lo studio.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali